Mini White Keepsake S Rrp Bcf81 fortuna di Autentica Dress 140 Women
Keepsake Women Bcf81 Autentica S Dress di White fortuna Mini 140 Rrp
  • Dress Autentica di Bcf81 Rrp Keepsake S fortuna 140 Women White Mini
10r New Boden speciali estivo Taglia Matrimonio speciale Flowers Occasioni SF4CxqSw8
VISUALIZZA TUTTE LE FOTO


Riparazioni al tetto furono frequenti nella storia della chiesa, anche se la documentazione inizia dal 1487-1491. L’incarico in quell’occasione fu affidato a tre maistri de Juvenaczio che avrebbero dovuto conzar lo ticto sopra lo coro. Altre riparazioni ebbero luogo nel 1547-1549 in corrispondenza delle torri, e nel 1560 per la copertura del Tesoro. Danni alle capriate provocava l’acqua piovana intorno al 1648, forse per la cattiva realizzazione o applicazione delle lastre di copertura in piombo.
Ai lavori di riparazione il priore Giovanni Montero volle fare seguire quelli di una efficace decorazione. Nel 1661 assegnava al pittore Carlo Rosa di Bitonto l’incarico di dipingere una serie di tele che avrebbero dovuto ricoprire il soffitto. L’artista bitontino vi lavorò da quella data sino al 1673, terminando con le due allegorie sul triforio.
Dapprima (1661-1662), per iniziativa e a spese di Gaspare de Bracamonte, conte di Peñoranda, Carlo Rosa dipinse le tele del transetto, coadiuvato per l’intaglio e la doratura delle cornici dai maestri napoletani Michele Morenzio e Cesare Villani e dal materano Catarino Casavecchia. Il Paradiso con l’Eterno Padre forma il tema del transetto centrale, ove nei vari riquadri dell’ottagono sono raffiguranti la Madonna, i Martiri, le Martiri, gli Apostoli, i fondatori di Ordini religiosi.
Temi nicolaiani (tratti per lo più dallo scrittore barese Antonio Beatillo) sono quelli del transetto di sinistra e del transetto di destra. Al centro del riquadro di sinistra si vede S. Nicola che, passando da Bari, profetizza: Qui riposeranno le mie ossa. Le quattro scene intorno rappresentano la leggenda dei due asinelli, la visita al papa Silvestro, la colonna spinta nel Tevere, la rimunerazione dei contadini di Calista, presso Rodi.
Al centro del transetto di destra il papa Urbano II si reca processionalmente a riporre le reliquie sotto l’altare centrale della cripta. Le quattro scene intorno raffigurano S. Nicola che pone la colonna mancante, la consacrazione della Basilica superiore nel 1197, il concilio del 1098, la risurrezione del pellegrino lusitano caduto da un albero.
Il risultato spettacolare spinse i canonici a continuare l’opera nella navata centrale. Furono perciò venduti gli argenti donati al Santo in occasione della peste del 1656, e Carlo Rosa si rimise all’opera, questa volta coadiuvato per gli ornati da Alfonso Ferenti, per la doratura dal leccese Giovanni Frisardi e per gli intagli da Francesco Scassamacchia.
Grandioso è il soffitto di questa navata centrale, recentemente restaurato dalla ditta Pouchain. Dato il suo significato per il barocco pugliese, non fu coinvolto nelle roventi polemiche del 1927/28 intorno alle parti della chiesa che andavano rimosse perché non in sintonia con lo stile romanico primitivo.
Tutta la navata è divisa in tre grandi riquadri, il primo dei quali ottagonale (il più vicino all’entrata della Chiesa) rappresenta l’episodio di Adeodato (il Basilio della tradizione greca).
È la storia di un ragazzo che nel IX secolo era stato rapito dai Saraceni e portato a Creta per servire alla tavola dell’emiro. In occasione della festa di S. Nicola, pensando al dolore dei genitori, scoppiò a piangere. L’emiro gli fece notare l’inutilità delle lacrime e delle preghiere. Improvvisamente si levò un vento impetuoso e il ragazzo, scomparso alla vista dei commensali, si ritrovò coi genitori. Nell’iconografia l’episodio è raffigurato come qui (con Nicola che afferra il ragazzo per i capelli) oppure col ragazzo che regge tranquillamente un vassoio o una caraffa ai piedi del Santo.
Tre delle quattro scene intorno si riferiscono a momenti dello stesso episodio, la quarta all’abbattimento dell’albero di Diana abitato dal demonio.
Il secondo riquadro, quello centrale, è rettangolare e rappresenta una scena composita: S. Nicola salva dei pescatori la cui vita era stata messa in pericolo dalla comparsa di un grosso cetaceo. Si tratta di un episodio che non si trova nelle Vite del Santo, ma che aveva fatto molto scalpore nel XVII secolo, e che i fedeli conoscevano bene in quanto una grossa costola (detta della balena) restò ancorata come ex voto alla parete della Chiesa. Lo sguardo di S. Nicola non è rivolto però al cetaceo, bensì alla Madonna in alto, ritratta già con i simboli dell’Immacolata Concezione, vale a dire la luna e un serpente sotto i piedi. Non va dimenticato, infatti, che il dogma dell’Immacolata Concezione, anche se promulgato ufficialmente soltanto l’8 dicembre 1854, già dai primi anni del Seicento trovò nei sovrani spagnoli dei forti fautori. Essendo la Basilica di regio patronato, il suo clero si attestò presto sulle posizioni dei re di Spagna.
Dei quattro riquadri intorno, due si riferiscono a donne dell’Antico Testamento (Rahab ed Esther) e due richiamano citazioni a favore dell’Immacolata Concezione prese da S. Agostino e S. Tommaso d’Aquino.
Il terzo riquadro a forma ottagonale (prima del triforio) riproduce la classica scena di S. Nicola al concilio di Nicea in atto di dimostrare il dogma della Trinità alla presenza dell’imperatore Costantino. Nelle mani regge un mattone dal quale fuoriesce una fiamma. Il mattone vuole significare che in una realtà unica (il mattone) possono coesistere tre diverse entità (acqua, terra e fuoco). Lo sprigionamento della fiamma fu il miracolo che doveva convincere gli astanti della bontà del ragionamento.
I quattro riquadri intorno raffigurano rispettivamente lo schiaffo all’eretico Ario da parte di S. Nicola, la conseguente incarcerazione e affronto della barba bruciata, Gesù e la Madonna che durante la messa gli restituiscono la mitra e il pallio, quindi Nicola liberato dagli angeli.
Sull’arco sopra al triforio, oltre allo stemma dei re di Spagna, sono raffigurate le allegorie della Fede (col calice e l’ostia sul palmo della mano) e della Giustizia (che brandisce la spada per atterrare i nemici).
Nel 1756 ebbe luogo la sostituzione delle capriate con 82 travi di quercia lunghi palmi 18 (circa 4 metri e mezzo) e grossi palmi uno (circa 25 cm). Per questi lavori, 3000 lamine ven­nero da Vieste, 1000 tavole dalla Toscana e 15.000 chiodi da Siena.
Fra il 1850 ed il 1852 furono riparate le coperture su progetto di Ignazio Milone, che ridusse le capriate della navata centrale da 40 a 14, alleggerendo il peso mediante la sostituzione delle chianchette calcaree con tegole d’argilla. Furono poi ricostruite le tettoie delle cappelle laterali.
I restauri del 1918-34 non apportarono modifiche sostanziali alle tettoie, mentre nel 1945 (dopo lo scoppio della nave ancorata nel porto) l’architetto Schettini volle completare i restauri nello spirito dei precedenti, vale a dire col criterio di salvare l’unità dello stile originario. Eresse impalcature che rafforzassero le strutture delle coperture e fece ancorare con staffe di ottone gran parte del soffitto.Sienna vestito misure le The Carmen Way Hidden Gonna Womens Tutte UYHfaXq
L’attuale soffitto di Carlo Rosa di Bitonto è stato recentemente restaurato dalla ditta Pouchain.
 

con blu Us6 Vestito Uk10 lungo scampanato Miller a scollo donna navy strappi Nicole da V con qtvSxUp6nw
Tel. 080.57.37.111 (centralino)
Fax 080.57.37.261
e-mail:
INFORMAZIONI E ORARI »
708ln Adore alti donna Sandali Pole Pleaser Scarpe Tacchi neri Platform Dancing da AOC5pq7w

HOME

SAN NICOLA

LA BASILICA

I DOMENICANI

Rrp Mini Dress 140 fortuna Autentica Bcf81 White Keepsake S Women di
CENTRO STUDI NICOLAIANI

CENTRO ECUMENICO

MUSEO NICOLAIANO

GALLERYKeepsake Dress 140 Rrp Mini S White di Bcf81 fortuna Women Autentica

COME RAGGIUNGERCI

CONTATTACI

Haix New Stivali freddi A38 Donna 4m Box bagnati marroni In TUTPXxwrNewsletter
Iscriviti gratuitamente per ricevere le nostre news.
Accettando, dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy

Seguici su

Tea Scarpe Adrenaline Colore 120268 Da Brooks 1b Blossom 495 Navy Donna Corsa 47wqwv1
© 2019, BASILICA PONTIFICIA DI SAN NICOLA - BARI - Privacy - Informativa Cookie

misura 12 sposa Bohemian Impreziosito da Brand New Abito Asos qxTZ7wXz
fortuna di Women Autentica Bcf81 140 White Mini Keepsake S Rrp Dress
giallo 2750 Superga Scarpe da oro donna ginnastica 0IvWY